giovedì 18 giugno 2015

Make Up For Ever -> ARTIST SHADOW ME-302 Teal & brown Duchrome INCI


Sono stata da Sephora con una amica (in realtà almeno quattro volte... siamo malate) e il mio sguardo non poteva far altro che ricadere su di lui, un ombretto di Make Up For Ever che a prima vista era un verde pavone satinato. Non potevo sbagliarmi in modo più palese, visto che si tratta di un ombretto marrone con satinatura petrolio. La mia amica è stata così sveglia, attenta e precisa da indicarlo nel dettaglio al mio ragazzo, il quale le aveva chiesto consiglio per farmi un pensierino.
Mistero sul resto della lista che i due si sono scambiati, ma noi siamo fiduciosi, dopotutto abbiamo bisogno di recensioni e quindi di taaanta roba (come se non fosse già abbastanza...).




Quando si tratta di ombretti, non guardo l'inci, lo ammetto. Cerco la performance e se c'è qualcosa di particolarmente bello non posso perdermi dietro alla composizione, anche perché, in ogni caso, il dischetto di cotone con olio di mandorle rigorosamente ecobio (che poi gli olii non sono ecologici ma va beh non mettiamo altra carne al fuoco...) finirà in ogni caso nella pattumiera della raccolta del secco non riciclabile, quindi che ci finisca un prodotto verde o meno non cambia niente, ahimè.

Comunque.

Una cosa che mi piace è che gli ombretti di MUFE non siano abbinati a dei nomi, sono dei semplici codici. Quale cosa più elementare che dei numeri e delle lettere? Per la testa di un uomo poi...
I nomi particolari degli ombretti li trovo carini ma allo stesso tempo non è una cosa che mi fa propendere verso un determinato prodotto... Non so, fisse mie.


Il packaging è a prova di unghie finte, super robusto e compatto, è anch'esso un piccolo capolavoro di design, mi piace un casinissimo. Si, un casinissimo. Quasi che 'sti 25,50 euro li vale (ricordo che il refill senza contenitore di plastica costa 18,50 euro).



Questo è lui in tutta la sua bellezza e maestosità. Burro al tatto, fa venire voglia di affondarci dentro le dita. Super scrivente e pigmentato, più si sfuma più svanisce il blu. Da applicare pressando al centro della palpebra e sfumando nella piega, obviously.



Per quanto riguarda la durata mi dispiace ma è bocciatissimo. Tanto scrivente quanto sbavoso, non si fissa nemmeno con un primer ma la cosa non riesce a non farmelo amare ugualmente perché la bellezza del colore è tale da supplire a questo ""inconveniente""... Con una base waterproof però sta fermo, giuro.

Seguono una serie lunga di foto nel tentativo di catturare il magnifico effetto duochrome sotto varia luce, naturale e con flash.

Ricorda vagamente Camaleonte di Neve Cosmetics e Blue Brown di Mac.









1 commento:

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari