giovedì 19 marzo 2015

Avril - Lozione micellare Bio - struccante e tonico (recensione + inci)


Parliamo di acqua micellare. Io sinceramente prima di acquistare questa di Avril non è che avessi capito proprio bene di cosa si trattasse... Un tonico? Un detergente? Una pozione magica?

Diciamo che poi utilizzandola ho capito... è uno struccante di nuova generazione.



Cosa fa questo di Avril?
- pulisce come un latte detergente senza essere unto e senza bisogno di risciacquo;
- pulisce in profondità come un sapone senza seccare la pelle;
- acidifica la pelle come un tonico senza contenere alcol.


Devo dire che è una scoperta dalla quale non penso di potermi mai più separare. Sono anni e anni che consumo bottiglie di olio di mandorle con ottimi risultati e nessuna controindicazione, ma l'acqua micellare lo batte in quanto a comfort. Inoltre può struccare anche zone soggette a brufoli o punti neri in estrema tranquillità, cosa che con gli olii evito o comunque sono costretta a rimediare andando a risciacquare il viso con una leggera passata di sapone.

Sul bottiglione di Avril c'è scritto che questa acqua micellare è consigliata per mattina e sera, un po' come se fosse un rituale di bellezza irrinunciabile. E lo è davvero! Devo dire che la mia pelle è più liscia da quando è entrato a far parte della mia (non troppo consolidata) routine. Riscontro anche una chiusura dei pori sulle guance e sul naso, cosa che non può fare altro che rendermi molto felice...


Il prezzo è bassissimo. Per una confezione da mezzo litro abbiamo un costo di circa 7 euro. Al supermercato per la metà degli ml alle volte ci vogliono rifilare liquidi di dubbia qualità spacciati come il prodotto del secolo... Qualità e quantità vincono con Avril.

Io questa l'ho acquistata su Cuccioli d'Uomo, un sito di prodotti eco e bio ben fornito gestito da una ragazza di nome Laura che oltre ad essere molto gentile e precisa nel suo lavoro è anche parecchio generosa in quanto a campioncini. Vi consiglio di provare il sito, ne rimarrete sicuramente soddisfatti.


Per chi la volesse provare dico: fatelo senza esitazioni.

La prima volta che l'ho provata gli occhi mi hanno bruciato piuttosto intensamente per due o tre secondi per poi tornare alla più totale normalità da soli e senza conseguenze; confesso che in quel momento mi sono amaramente pentita dell'acquisto e cercavo già un qualche uso alternativo... E invece con mia grande sorpresa non mi è più ricapitato, nemmeno lontanamente. Non saprei proprio dire a cosa possa essere dovuto questo impatto catastrofico, magari avevo gli occhi già irritati o rossi, non so proprio.

Riguardo al profumo, è decisamente di Limone, oserei dire di detersivo al limone per i piatti. Se come me amate il genere bene, altrimenti statene alla larga perché è ben presente.

Ultima avvertenza che vi faccio: consiglio di svitare il tappo anziché aprirlo a scatto perché secondo me è solo questione di tempo prima che la piega si spezzi e vi lasci con il tappo spezzato a metà; inoltre facendo così eviterete che il prodotto coli sui bordi o esca a intervalli.


1 commento:

  1. La devo assolutamente provare! Io di solito ho un rapporto di amore e odio con le acque micellari ma dalla tua recensione sembra fatta proprio per me baci

    http://denimakeup95.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari