venerdì 9 gennaio 2015

Come Indossare i Collant con la Riga senza Risultare Volgari



Noi in italiano le chiamiamo semplicemente "calze con la riga", in inglese invece si chiamano back seam tights, ovvero collant con la cucitura nella parte posteriore della gamba, e già il loro nome anglosassone ne spiega la genesi: dovete sapere che la loro nascita non è recente bensì risale ai tempi in cui le calze si facevano senza complessi macchinari tecnologici ma cucendo il tessuto nella parte posteriore.
Vista la manifattura e visto il loro costo piuttosto alto, i collant erano un bene quasi di lusso che non era accessibile a tutti: chi non se le poteva permettere si disegnava la riga sulla gamba con un carboncino, per simulare la presenza della pregiata calza.



Io per voi ho testato le Riga 20 di Oroblu, nei colori Singapore e Nude.
Singapore è un grigio fumo freddo meraviglioso che rende le gambe bellissime, meglio ancora del nero secondo il mio parere, raffinato e adatto ad ogni occasione.
Nude invece è un bel color carne assolutamente non tendente al marroncino, naturalissimo e di classe (so che molte di voi considerano le calze color carne/marroncino un po' agée, e in parte mi trovate d'accordo, ma queste non sono le classiche "calze della nonna").





Sono disponibili anche le bellissime autoreggenti della stessa linea

CONSIGLI DI STILE
Le calze con la riga chiedono la scarpa con il tacco, ma c'è modo di accompagnarle anche con degli stivaletti alla caviglia. Il vestito o la gonna che avete prescelto dovrebbero arrivare massimo al ginocchio, concessa la gonna lunga a tubino che rende il look un po' ammiccante.


OCCASIONI D'USO
Non esistono capi che di per sé sono volgari, esistono modi volgari di indossarli.
I collant con la riga trovano la loro maggiore espressione in outfit eleganti da sfoggiare nelle occasioni speciali. Sono magnetiche e in un certo senso costringono lo sguardo, sia maschile sia femminile, a spostarsi lungo la riga che delinea la gamba.
Da evitare in contesti lavorativi nei quali un indumento del genere potrebbe essere considerato fuori luogo, troppo malizioso e eccessivo. Via libera a cene, feste, aperitivi.


DOVE ACQUISTARLE
Le trovate nelle catene di negozi di intimo e online su http://www.myboutique.it/ e su http://www.oroblu.it/, per voi uno sconto del 10% sul vostro totale inserendo il codice MB2014SF alla fine del carrello... Spese di spedizione gratuite, così come anche il reso!




Avete mai indossato un paio di calze di questo genere? Che look creereste?

4 commenti:

  1. a me piacciono anche se non le uso;)

    RispondiElimina
  2. sono molto belle ma credo che ci voglia un certo stile e un certo fisico per portarle adeguatamente. Io per esempio che sono nana starei malissimo.. almeno credo. Tu invece stai da dio.

    RispondiElimina
  3. Le trovo molto interessanti, anche se non ho avuto ancora modo di indossarle... bellissimo il look che hai creato e ottimi consigli!!
    baci,
    Ale
    Nuovo post: http://fashionteenagerss.jimdo.com/2015/11/13/coat-season/

    RispondiElimina
  4. Le donne che indossano calze con la riga faranno sempre girare la testa agli uomini che apprezzano la femminilità sopra ogni altra cosa. Le loro gambe saranno sempre guardate con grande ammirazione sia che siano alte 1,45 o 2 metri, sia che abbiano 20 o 80 anni.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari