giovedì 11 settembre 2014

Prodotti finiti (o quasi) solo MAKEUP - Rubrica QF


Non so voi, ma io faccio una fatica indicibile a terminare i prodotti in generale, quelli di trucco non parliamone nemmeno. Per questo, io Romina, indico la rubrica dei prodotti Quasi Finiti, per tutte coloro che provano angoscia sapendo che finché non terminano una cipria, non potranno acquistare la quinta, finché non smaltiscono un magico top coat, non potranno ricomprare il diciannovesimo prodigioso nuovo uscito.

Io mi stufo delle cose. Per me è una sofferenza vedere nel beauty case sempre gli stessi prodotti.
Se qualcosa non mi piace, preferisco regalare o vendere.
Il problema è proprio ciò che mi piace, perché voglio terminare il tutto fino all'ultimo goccio, ma attenzione, non perché io sia parsimoniosa, costante o tutto il resto, solo per non sentire il senso di colpa quando mi accingo a comprare cosine nuove.

Detta così, sembro una maniaca compulsiva... Qualcuna starà anche pensando: ma questa a casa deve avere una montagna di roba... Mi dispiace (non è vero, ne vado fiera), ma non è così.
Uso talmente poco, specie per l'igiene personale, che termino ancora meno.
Ho il mio shampoo, il mio balsamo che uso raramente, la mia saponetta e il mio dentifricio, un deodorante. In periodi di particolare fantasia ho anche un tonico. Per struccare solo acqua, sapone e olio di mandorle. Il mio armadietto sembra quello dell'infermeria della scuola... Austero e ordinato.
La mia igiene persone è ottima ma non sono una fissata con la pulizia, non penso nemmeno che faccia bene lavarsi troppo; suvvia, una giornata in ufficio cosa potrà mai fare di così aberrante da obbligare certe persone a farsi due docce al giorno?!

Solo che, per fare un paragone, uno shampoo finisce più velocemente di un ombretto!

E' per questo che mi stufo, che voglio cambiare, che finisco prodotti di makeup con cadenza bisestile.
I mondiali di calcio sono un evento più frequente della mia detox makeupposa.

E allora ne approfitto e mi auto-convinco che manchi poco... Intanto vi lascio una bella recensione su questi prodotti, che ne dite? Brevi e concise, basta poco per capire se un prodotto è valido o no.

1) MAYBELLINE - THE ROCKET MASCARA
Scovolino in elastomero (silicone) che separa bene le ciglia. Non da nessun volume, bensì tanta lunghezza e incurvatura se si applica arrotolando lo scovolino. Non lo consiglio. Odora di pneumatici, a me piace ma... Non credo che a voi piacerebbe.

2) ESSENCE - I LOVE EXTREME MASCARA
Scovolino gigante, difficile da struccare, sporca sempre la palpebra quando lo applico. Lati positivi? Volume e lunghezza smisurati, prezzo effimero, longevità (9 mesi aperto). Non lo consiglio.

3) PUPA - LONG LASTING BASE/TOP COAT
Lo consiglio, fa durare di più gli smalti, si asciuga molto velocemente. Non dà troppa lucentezza però.

4) RIMMEL LONDON - STAY MATTE CIPRIA
Opacizza abbastanza bene, fa una pelle da bambola, ma è a base di petrolato e mi fa spuntare un sacco di punti neri. Non la consiglio perché comedogena.

5) KIKO - 105 MATITA OCCHI
Morbida e scrivente, colore brillante, economica. La consiglio.

6) ESSENCE - XXL NAIL THICKENER BASE RINFORZANTE
Indurisce, con due passate avrete delle unghie di marmo, ma si sbecca facilmente e si toglie a 'mo di pellicola. Mi si è seccata nel giro di 4 mesi. Non la consiglio.

7) I PROVENZALI - STICK LABBRA UVA E MORA BURROCACAO
Idrata, ammorbidisce, profuma, non colora, ecobio. Lo adoro e lo consiglio!


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari