giovedì 6 marzo 2014

8 Marzo: Festa delle Donne, non sagra dell'umiliazione!

Ragazze e Donne che mi leggete: sabato 8 marzo si avvicina, chi più chi meno, sente questa ricorrenza e non vede l'ora di ricevere un mazzo di mimose per sentirsi ricordata nel giorno dedicato alle Femmine. Altre invece non vedono l'ora che sia sera per partecipare a festini a base di spogliarellisti & co.

Ragazze e Donne che mi leggete: l'8 marzo è una ricorrenza segnata per festeggiare la grandezza della figura femminile, fondamentale nella società. Mi raccomando, non andate in giro a fare le poco di buono. Non fatevi immortalare mentre bevete da boccali dalle forme equivoche e nemmeno mentre leccate il pettorale al moretto tatuato. Piuttosto fatevi 'na foto di gruppo con i fusti e via. Mangiatevi 'na pizza, bevete 'na cosa e tornate a casa con ancora la vostra dignità addosso...

Per favore.

P.S.: non è un post pieno di gretto moralismo, è per impedirvi di pentirvi di certe cose.

Oh caspiterina, un uomo nudo mi è caduto addosso!



Ti prego non andare via, ti assicuro vitto e alloggio!

Mi è caduta la panna sulla pancia e sto cercando di ripigliarla...

Con questa mise, hai voglia che lo prendo sto lavoro!
Piuttosto dico io, fatevi un regalo! E come??? Con lo shopping online! In questo mio articolo per Style.it vi lascio alcuni codici sconto per dei siti di eshop... Non tardate ad approfittarne!

http://spionaggiofashion.style.it/2014/03/04/shopping-per-la-festa-della-donna-codici-sconto-per-voi/

1 commento:

  1. io gli spogliarellisti non li ho mai capiti:-( la festa della donna non deve cadere nel volgare concordo con te!
    nuovo post cara:-)

    RispondiElimina

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari