domenica 4 agosto 2013

The Bikini Theory - Come non Sentirsi in Imbarazzo in Spiaggia

Se durante l'anno, in quella mattinata in cui ci sentiamo delle cozze strappate agli scogli ci vestiamo di nero e teniamo un profilo basso, raggiungeremo lo scopo mimetizzandoci con la libreria, la tappezzeria della macchina o il bancone del bar. Dopotutto anche i ladri si vestono di nero per non farsi notare.


Se questo consiglio può essere valido per la vita di tutti i giorni, la stessa cosa non si può dire per quella da spiaggia. Il costume da bagno a tinta unita, o peggio ancora nero, contribuiscono a mettervi al centro dell'attenzione sbandierando i vostri difetti. Come è possibile? Guardate queste foto e ditemi di chi notate cosa...



Le stampe a fantasia concentrano l'attenzione sul costume da bagno, mettendo in secondo piano il vostro corpo. Le tinte unite invece, passando quasi inosservate visto che la nostra mente si limita a percepire il colore, faranno puntare gli occhi sulla disomogeneità, sul difetto.
Ehi, avete notato che nelle ultime due foto di ciascuna riga manca l'ombelico della modella? Si nota prima sul modello a tinta unita.

L'effetto visivo può essere sfruttato in modo da concentrare l'attenzione su una parte del corpo rispetto ad un altra, portando ad esaltare i pregi. Se avete un seno non molto abbondante ma il vostro fondoschiena o le gambe sono degne di lode, allora optate per una stampa per la parte superiore e una tinta unita per quella inferiore.

Completo a fantasia sopra e tinta unita sotto per concentrare l'attenzione sulla parte inferiore

Completo a fantasia sotto e tinta unita sopra per concentrare l'attenzione sulla parte superiore
E voi quali stratagemmi utilizzate per mettere in risalto i vostri punti di forza?

1 commento:

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari