giovedì 3 novembre 2011

Capelli: Combattere l'Umidità e Mantenere la Piega in 4 Mosse

Autunno e inverno sono due stagioni problematiche per i capelli: abbiamo a che fare con la caduta abbondante tra settembre e ottobre, e ci troviamo di fronte a chiome gonfie, spente, lanose, che rendono assolutamente impossibile valorizzare le acconciature scelte; Se poi se i nostri capelli non ci piacciono e facciamo uso di piastra o arricciacapelli, sappiamo bene che mantenere la piega diventa quasi impossibile.


In questo articolo vorrei darvi qualche spunto per delle acconciatura alla moda per l'autunno/inverno 2011-2012, facili da realizzare e durature; inoltre qualche consiglio su prodotti e metodi funzionanti per far durare i nostri capolavori, e non fare la seguente fine:



Punto 1: LA FASE DELLO SHAMPOO

Il lavaggio dei capelli non va sottovalutato: non è vero che "uno shampoo vale l'altro", e spesso si è costretti ad avere una carrellata di flaconi mezzi pieni che ci si rifiuta di usare...

Cosa possiamo fare per scegliere uno shampoo adatto a noi?
- capire bene la tipologia dei nostri capelli
- scegliere shampoo delicati (attenzione! quelli per bambini NON sono delicati perchè hanno un ph troppo basico, mentre il nostro capello ha ph acido)
- limitare gli shampoo: se togliete lo strato protettivo del capello, state certe che sarete costrette a lavarli spessissimo
- consultare questi due siti (che vi consiglio di tutto cuore perchè mi hanno salvata da tante fregature): http://forum.saicosatispalmi.org e http://lola.mondoweb.net

Fondamentale:
- diluire lo shampoo;
- massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli per riattivare la microcircolazione (= meno capelli che cadono);
- sciaquare bene lo shampoo;
- se usate il balsamo, NON applicatelo sulla cute, altrimenti si sporcano prima;
- ultimo risciacquo con acqua fredda per chiudere le squame del capello e renderlo più lucido.

Punto 2: LA FASE DELLA ASCIUGATURA

Non strofinate mai i capelli con l'asciugamano perchè li sfibrate! Tamponateli per bene e pettinateli con estrema delicatezza partendo dalle punte e risalendo fino alle radici: ricordate che il capello bagnato è più debole di quello asciutto. Utilizzate un pettine a denti larghi.



Phon a temperatura media, getto dell'aria sempre diretto nel verso del capello: li vogliamo lucidi, non elettrizzati!

Punto 3: LA FASE DELLA PIEGA

Se li volete lisci, ci sono tre metodi: piega con spazzola e phon, piastra, o metodo alla svedese.

Metodo svedese per capelli lisci senza calore.
Se li volete mossi, ci sono cinque metodi: arricciacapelli (o piastra sottile), trecce da sciogliere in seguito, bigodini, asciugatura con la spuma a vostra scelta, e il metodo nel video qui sotto sul canale di MichellePhan:


Se li volete ricci, ancora tre metodi: bigodini piccoli, piastra arricciacapelli molto sottile, o metodo dei torciglioni, ovvero dei bastoncini flessibili che vanno arrotolati su se stessi:


Punto 4: PRODOTTI PER LO STYLING

Obbiettivo: non fare penetrare l'acqua nel capello, ma non farli sporcare.
Soluzione: prodotti leggeri e piccoli trucchi utili.


Si sa, con i prodotti per la persona, le reazioni sono soggettive e ciò che vi consiglio potrebbe non piacervi, ma vi dico comunque cosa faccio di solito per proteggere la piega.


- Maschere nutrienti per riempire il capello e coccolarlo; perfette quelle fatte in casa perchè senza siliconi e personalizzabili.
Ve ne consiglio una golosa: YOGURT BIANCO + CACAO IN POLVERE + ACQUA + MIELE.
Mescolate il tutto e tenete in posa quanto volete, dai 20 minuti alle 2 ore. Lo yogurt chiude le squame del capello perchè a ph acido, il miele nutre, l'acqua idrata, e il cacao? Nulla, ma che profumo! E quella che avanza potete anche mangiarla :)



- Fluidi leggeri a base d'acqua per non incollare i capelli, da applicare a chioma bagnata:

- Una lacca ecologica per fissare ciuffi ribelli, frange e acconciature varie, da utilizzare con moderazione (contengono alcohol, che secca i capelli):


Ecco infine una galleria di acconciature: il modo migliore per essere sempre presentabili e in ordine anche con la pioggia, è quello di raccogliere i capelli e focalizzare l'attenzione sul viso con un make-up magari un po' speciale.





(Grazie Erika B.)

12 commenti:

  1. Non vedo l'ora che i miei capelli ricrescano, adoro le trecce...! Ottimi consigli, soprattutto per lo styling.. l'hennè sta migliorando la situazione, ma i miei capelli in inverno diventano di una maleducazione senza limiti :)

    RispondiElimina
  2. Perfect advice for my daughter, lei ha i capelli lunghi quindi le farò vedere questo post. Complimenti per il blog, ti seguo da Roma!

    RispondiElimina
  3. ottimo post...per me che ho i capelli lunghi e mossi poi è un disastro d'inverno cn l'umidità...
    apresto

    RispondiElimina
  4. Ma che carino questo blog,pieno di freschezza,colori e consigli utili! Belli i consigli per lo styling e carinissime le immagini dei dolcetti di Halloween dell 'altro post!E' un piacere conoscerti!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. trovo questo intervento davvero molto molto originale :) bravissima :) sono felice di aver scoperto il tuo blog :) e lo sono ancora di più di diventare una tua follower :)

    RispondiElimina
  6. sono una fanatica dei capelli e mi ritrovo in tutti i tuoi consigli,brava!

    RispondiElimina
  7. Belle le acconciature che hai proposto! In partciolare mi piacciono la prima e l'ultima.

    http://thestyleattitude.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. oggi che il mio computer me l'ha permesso anche io sono una tua nuova follower :D e devo dire che mi fa molto piacere esserlo :) è un onore seguire una persona originale come te :D

    RispondiElimina
  9. Oh my gosh!!!! ....your blog is stunning!!!! ;) ;)
    I love this post....becouse it's really interesting....!!!! :)


    FOLLOW EACH OTHER????I WAIT YOUR ANSWER ON MY BLOG...AND THEN I'LL FOLLOW YOU BACK!!!!!!!

    http://dreamsonthestage4.blogspot.com/

    XOXOXOXO

    RispondiElimina
  10. io ultimamente sono in fissa con la treccia!
    peccato che mi sia tagliata i capelli!

    http://diamantisulsofa.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. Veramente un ottimo post: consigli utilissimi, che vedrò di mettere in pratica al più presto perché dopo questi giorni di pioggia, sembro il cane della prima foto ah ah ah....
    www.lostinunderwear.blogspot.com

    RispondiElimina

Grazie per il tuo interesse, torna presto a trovarmi! =)

Post più popolari